Roma News, Notizie AS Roma, Calciomercato Roma, risultati Roma, classifica Serie A Tim

Infascelli: “Con Francesco Totti sul divano. Quelle pause tra biscotti e confessioni”

Alex Infascelli, regista del docufilm sulla storia dell'ex Capitano della Roma intitolato 'Mi chiamo Francesco Totti ' , si è concesso in un'intervista per il quotidiano. Questo uno stralcio delle sue dichiarazioni: Il cuore del film è nato in una stanza: un divano, una lampada, due biscotti e un microfono nascosto… " Sì, Francesco nei nostri incontri si è sentito in uno spazio protetto, senza video, social, i minuti scanditi ma con tutto il tempo per raccontarsi e lui ha capito e saputo sfruttare l’occasione nel senso più nobile: ha fatto sì che fosse un evento irripetibile e mi ha regalato forse il mio film più bello ". [...] L’immagine insieme che le resta? " Quei momenti in cui noi due sul divano facevamo una piccola pausa, restando in silenzio per conservare le cose da dire alla ripartenza del nastro. Ci sorridevamo e mangiavamo il biscotto, sentivamo che questo momento insieme avrebbe lasciato il segno ". Cosa l’ha sorpresa di lui? " La totale assenza di ego, incredibile come una persona che potrebbe essere gonfiata come un pallone per l’idolatria che riceve da quando ha 17 anni sia cosciente di appartenere a tutti. E quanto abbia conservato invece una dimensione come Francesco che è solo di familiari e amici. Ha saputo tirare una linea tra queste due cose e farle convivere ". (La Repubblica)
LEGGI LA NOTIZIA COMPLETA SU Laroma24.it