Roma News, Notizie AS Roma, Calciomercato Roma, risultati Roma, classifica Serie A Tim

“ON AIR!” – CORSI: “‘Friedkin caccia i soldi’ deve essere il grido di battaglia”, PIACENTINI: “Ci resta solo il derby, ci stanno facendo diventare come loro”, AGRESTI: “Sarri non basta, servono acquisti”

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le  frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore. Buon divertimento! Iacopo Savelli (Roma Radio): “La Roma ha avuto una serie impressionanti di infortuni, e Fonseca non ha mai avuto la possibilità di schierare con continuità la squadra che aveva in mente. Ma la Roma ha fatto cinque punti nelle ultime otto partite, a un certo punto abbiamo smesso di avere un’identità, ed era la cosa che non mi aspettavo. Prima la Roma  con tre passaggi andava in porta, ora invece rivediamo duemila passaggi orizzontali sterili e tanti palloni passati indietro che finiscono agli avversari. Questa è la cosa in negativo che mi ha stupito di più, perchè nella prima parte della stagione avevo visto una squadra completamente diversa, che aveva fatto un salto in avanti clamoroso rispetto alla scorsa stagione…” Augusto Ciardi (Tele Radio Stereo): “I Friedkin nel comunicato con cui si sono presentati hanno parlato fin dall’inizio di calcio sostenibile, e che cos’è il calcio sostenibile? Prendere Silvestri a 10 milioni, invece che Gollini o Musso a 25? Qua ci hanno parlato di grandi investimenti, ci hanno prospettato Allegri come futuro allenatore. Tu puoi anche far quadrare i conti nell’immediato, ma se vai a prendere giocatori che sono del livello che sono, esiste il forte rischio che non migliori più di tanto pur prendendo un grande allenatore…” Mario Corsi (Centro Suono Sport): “Secondo i giornali Fonseca ieri va a parlare con i Friedkin e loro gli chiedono se vuole dimettersi, e lui risponde di no. Ma secondo voi è una cosa plausibile questa o è tutto completamente inventato? Perchè qua le cose sono due: o è tutto inventato, oppure i Friedkin non hanno da dargli tremila euro per gli ultimi venti giorni, e allora sarei molto preoccupato… O tu lo prendi e lo licenzi, oppure non capisco perchè convocarlo a Trigoria. Una buffonata. Solo a Roma può succedere una cosa del genere. Convocare un allenatore perdente e poi non fai niente… “Friedkin caccia i soldi” dovrebbe essere il grido di battaglia dei tifosi della Roma…” Massimiliano Magni (Rete Sport): “Ringraziamo questi signori che hanno pensato bene di farci fare questa figura e rendere inutile il finale di campionato. L’unica speranza che ci resta è quella di organizzarsi per la penultima giornata, per provare a tirare fuori qualcosa… Di quello che succede adesso importa poco, ora quello che conta capire è quale sarà il prossimo allenatore, che al 70% dovrebbe essere Sarri. Oggi Pedullà, che è molto vicino a Sarri, dice che il toscano stravede per Villar, Mayoral e Pellegrini…” Gianluca Piacentini (Rete Sport): “La Roma qualche punto fermo per il futuro ce l’ha. Tra questi sicuramente c’è Zaniolo, che deve essere uno dei punti di ripartenza. Ma anche Mancini, Spinazzola, Pellegrini, Veretout. Io però mi terrei anche Mkhitaryan, El Shaarawy e Borja Mayoral. Poi è chiaro che l’ultima parola spetterà al nuovo allenatore. Credo che purtroppo bisognerà aspettare tutto il mese di maggio prima di avere certezze per il nome del prossimo allenatore. Siamo a due giorni dalla semifinale di Europa League, e non abbiamo altri argomenti di cui parlare, e questo fa capire il fallimento totale di questa stagione. Ormai la nostra unica soddisfazione è fare lo sgambetto a quegli altri (la Lazio, ndr), il che mi sembra una dimensione proprio piccola per una squadra come la Roma. Ci stanno facendo diventare come loro…” Dario Bersani (Rete Sport): “Per l’ennesima volta ci ritroviamo a dire le stesse cose trite e ritrite. I Friedkin sono talmente indecifrabili che può pure essere che al 30 giugno fanno un repulisti e rimangono solo loro due in società. Noi non lo sappiamo. Perchè tanto come li fai i pronostici? Diventa difficilissimo. L’allenatore? Per ora tutti prendono tempo. C’è una soluzione fluida, stanno sgomitando in cinque per tre posti. Ci sono tanti allenatori che possono cambiare panchina. E poi ci sono i tre toscani sullo sfondo, i tre più importanti, che io metto in fila così: Allegri, Spalletti, Sarri. Questi tre possono inserirsi, ma nemmeno è detto, perchè prendono tanti soldi. E’ un bel rompicapo… Fonseca? Il biennio è quasi tutto da buttare, ma non è solo colpa sua…” Marco Juric (Rete Sport): “Spero vivamente che per la panchina la Roma non tiri il coniglio fuori dal cilindro. La chimera Allegri ce la siamo portati dietro per troppe settimane. Mourinho? Se vuoi dare una sterzata di un certo tipo, per me sarebbe il nome giusto per la Roma. Ma da qui a dire che può diventare il prossimo allenatore della Roma ce ne corre… Al momento Sarri è in pole. L’alternativa più plausibile secondo me è De Zerbi…” Stefano Agresti (Radio Radio): “Mi pare che l’orientamento dei Friedkin sia molto chiaro su Sarri. Leggo che Sarri avrebbe chiesto 3-4 colpi, che sono tanti. Perchè se parliamo di colpi in testa è un altro conto, ma se si parla di 3-4 giocatori veri non sono mica pochi… Bisogna capire se la Roma può comprare anche se rimangono sul groppone giocatore come Pastore e Nzonzi, e quanto vorrà investire la nuova proprietà. La squadra va rafforzata, non possiamo pensare che basti Sarri per avere risultati completamente diversi…” Roberto Pruzzo (Radio Radio): “A Roma si può fare la storia. Un allenatore dovrebbe andarci di corsa, invece vedo che ci sono molti dubbi…” Luigi Ferrajolo (Radio Radio): “Penso che la Roma abbia le idee chiare riguardo al nome su cui puntare in panchina. Gasperini resterà all’Atalanta, a meno che la Juve non lo tenterà in maniera molto convincente. Vorrei capire cosa vuol fare la società giallorossa sul mercato…” Redazione Giallorossi.net
LEGGI LA NOTIZIA COMPLETA SU Giallorossi.net